C GOLD – Parte il countdown per la prima di campionato

Con l’amichevole di ieri con Air Basket Termoli, si è ufficialmente chiusa la pre-stagione della Basket Venafro.
Sei partite totali contro quattro squadre di categorie, regioni e campionati diversi: questo è il sunto della pre-season venafrana, che, considerata nel complesso, ha avuto aspetti positivi e aspetti negativi.

La partita di ieri con Termoli, squadra che sarà impegnata quest’anno nel girone abruzzese della C Silver, è stata impegnativa sia sotto il profilo tecnico che dal punto di vista fisico. Sono emerse le qualità e le indubbie potenzialità della formazione gialloblù, che ha guidato il match quasi per tutti quaranta minuti. Ma sono venute fuori anche le pecche e le criticità sulle quali si dovrà ancora lavorare e che ieri hanno portato ad un ribaltamento dell’inerzia della gara e hanno permesso alla squadra ospite di prevalere nei minuti finali (67-73 il risultato finale).

È stata una pre-season molto faticosa e oggettivamente insufficiente dal punto di vista dei risultati” – questo il commento di coach Valente sul pre-campionato della Basket Venafro. “Abbiamo pagato molto l’aver lavorato per due settimane senza due protagonisti importanti della squadra, quelli che tra l’altro compongono l’asse play-pivot, e questo  ha influito sulla costruzione di alcuni meccanismi. Tanto più perché la nostra è una squadra che ha bisogno di giocare tanto insieme, per cui quelle due settimane di lavoro in più ci avrebbero fatto molto comodo.

La cosa palpabile ed evidente è che una crescita costante c’è statacontinua coach Valente, alla sua seconda stagione da capo allenatore in prima squadra. “Dalla prima partita con Vasto fino all’ultima di ieri sera, una crescita si è sicuramente vista. Forse non rapidissima, ma sicuramente costante, senza grossi passi indietro. È chiaro che la squadra sia migliorata molto rispetto all’inizio.”

Su cosa ci si deve effettivamente aspettare dal campionato, è stato molto chiaro:
“Questa è una domanda alla quale dare una risposta è complicato, perché in realtà il vero punto interrogativo rispetto a questa squadra è proprio quali siano i margini di crescita. Sicuramente ce ne sono, ma bisognerà vedere nelle prossime 3-4 settimane dove possiamo realmente arrivare. Dare una risposta ora è quindi complicato, proprio perché la squadra non è facilmente interpretabile rispetto ai suoi margini di miglioramento.”

E sulla partita contro Isernia, ci dice la sua: “Abbiamo seguito naturalmente la pre-stagione di Isernia, essendo la prima partita di campionato. Già da una settimana stiamo provando le cose da mettere in campo e l’amichevole con Termoli ci è servita proprio per sperimentare delle proposte offensive e difensive da provare domenica.
Loro hanno fatto una pre-season molto precisa e accurata, perché sono andati a sfidare squadre di categoria superiore e questo fattore avrà un impatto favorevole per loro soprattutto dal punto di vista fisico. Essendo già una squadra di grande fisicità, l’aver incontrato squadre altrettanto fisiche, come possono essere quelle di serie B, gli darà un indubbio vantaggio rispetto a noi.

Affrontiamo la partita sapendo di non avere i pronostici a favore, ma, essendo un derby ed essendo la prima giornata, questa partita potrà offrire delle sorprese. Noi dovremmo essere bravi soprattutto a tenere botta sul piano fisico, perché da quello che evince dalla scoutizzazione di Isernia, questa è sicuramente una formazione con buone doti in termini di centimetri e tonnellaggio. Mantenere la partita sul piano fisico si traduce soprattutto nel controllo dei rimbalzi, ma se riusciremo a fare questo, sono sicuro che potremmo tenere testa per tutta la partita, nonostante la nostra sia una squadra molto più giovane e con obiettivi diversi.”

Il countdown per l’inizio del campionato di C Gold è ufficialmente partito. La prima palla a due ufficiale della stagione è prevista per domenica 6 ottobre alle ore 18.00.

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi