U14 – In sei per una vittoria

CAMPIONATO UNDER 14
2ᵃ Giornata di RITORNO
BASKET VENAFRO – AIRINO TERMOLI – 45/28
PARZIALI 10/7 – 23/12 – 34/23

BASKET VENAFRO:  Iuliano, Capasso Barbato, Integlia, Di Meo, Pangrazio, Inforzato; – Allenatore Giannini

Airino Termoli: D’Ippolito, Palladino, Ballone L. , Tozzi, Mastronardi, Raffaele, Ballone P. Grasso S, Grasso L., Coatti, Costantino . – Allenatore Coppola/Landolfi

Note:
Arbitro:  Palazzo, Capocci

Arriva alla seconda di ritorno la prima vittoria stagionale dei nostri ragazzi della U14, che si presentano a ranghi ridotti sul parquet del Palapedemontana. Avversari di turno sono i ragazzi adriatici che invece arrivano in formazione completa.
Avendo sei ragazzi a disposizione coach Giannini ha poca scelta per il quintetto iniziale, e decide di lasciare in panca il solo Capasso Barbato, mentre sull’altro fronte coach Landolfi schiera D’Ippolito, Ballone, Mastronardi, Grasso S. e Costantino. La partita è equilibrata, anche se i nostri hanno una marcia in più, con Iuliano e Pangrazio in vena esecutiva, mentre dall’altra parte rispondono D’Ippolito e Ballone.
Secondo quarto nel quale si nota il netto miglioramento nel gioco di squadra dei nostri, frutto del lavoro eseguito in allenamento dal nostro coach. Si sta passando dall’individualismo che in questa età è molto forte, al far capire che il basket è un gioco di squadra. E’ il quarto nel quale, a parte i su citati ragazzi, va a segno con un piazzato anche Di Meo e dove i nostri ragazzi schiacciano gli avversari creando un gap che li porta a distaccare gli avversari di 11 punti.
Chi trova maggior giovamento dal riposo lungo sono i ragazzi termolesi che escono dallo spogliatoio carichi, infatti piazzano un piccolo parziale iniziale, ma una tripla di Inforzato fa capire i valori in campo. Frazione questa che comunque si chiude in parità.
Nell’ultimo periodo tutti si aspettano un naturale calo dei nostri, dovuto dalla stanchezza causata maggiormente dal fatto che c’è solo un ragazzo per le rotazioni, invece riescono a tenere il campo e ad imporre il proprio gioco. Si mette in mostra anche Integlia con la sua marcatura e la new entry Capasso che con una buona difesa mantiene lontani gli avversari. Nella squadra adriatica c’è da sottolineare l’ottima prova di Ballone e D’Ippolito.
Ora che hanno provato la gioia della prima loro vittoria, auguriamo ai nostri ragazzi di proseguire sempre con impegno e determinazione questo cammino intrapreso.

Ufficio stampa Basket Venafro

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi