L’u15 continua la striscia positiva

Campionato regionale u15

Campobasket – Basket Venafro

47-87

 

CAMPOBASKET: Simonetti 6, Di Biase 10, Lucchese 11, Siccardi 14, Pascolia 4, Pasquale 2, Piarone.
All: Anzini

BASKET VENAFRO: Santoro 11, Iaconelli, Punzi 10, Primerano 17, Pirozzi 17, Casapenta 12, Carcillo 9, Capocci 11
All: Valente

 

I ragazzi di coach Valente portano a casa un altro referto rosa, il sesto della stagione.
Dopo la buona prova al Palafraraccio di Isernia, in cui i venafrani hanno dilagato a spese dei padroni di casa, arriva un’ulteriore vittoria, stavolta sui ragazzi del Campobasket.
Una partita che, almeno sulla carta, sembrava favorire i venafrani, che nell’unico confronto diretto (la gara di ritorno non si è svolta per rinuncia dei campobassani) erano riusciti a prevalere, ma con un vantaggio minimo.
Le carte in tavola tuttavia sembrano cambiate. I venafrani si presentano al cospetto di coach Anzini con una carica agonistica ed una consapevolezza di gran lunga maggiori rispetto a quelle mostrate nel girone di andata.
Merito del gran lavoro fatto in allenamento e che, piano piano, sta maturando i suoi frutti.
Il match si è mantenuto in equilibrio solo nella prima frazione di gioco, con i padroni di casa che hanno retto l’urto sfruttando al meglio la possibilità di tirare dalla lunetta; ma il dinamismo dei venafrani è venuto fuori sin dal primo possesso.
Ottimo il lavoro difensivo, con pressing a tutto campo che ha consentito ai ragazzi di coach Valente di recuperare palloni nella metà campo avversaria e di trasformarli in facili contropiedi.
Le redini della partita le ha tenute sempre Venafro. Degli otto a referto, sei hanno chiuso in doppia cifra, segnale inequivocabile di come la squadra non sia costruita sui singoli, bensì come entità compatta, che lavora insieme ed insieme riesce a vincere.
Domenica in casa, la Basket Venafro ospiterà gli altri campobassani, quelli della Cestistica. Sarà un altro test importante per capire dove può arrivare questa squadra.
Per il momento i piedi restano ben saldi al terzo posto, con le due corazzate termolesi che guidano la classifica e con cui i venafrani dovranno ancora confrontarsi prima della fase finale della competizione.

 

Ufficio stampa Basket Venafro

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi