C SILVER – La Siem Basket Venafro va KO al Palascapriano, lasciando Gara 1 nelle mani di Teramo Basket 1960

TERAMO BASKET 1960 – SIEM BASKET VENAFRO 84 – 64

(26-17/45-36/67-47)

Teramo Basket 1960: Massotti 10, Leonzio 13, De Luca 5, Palantrani 20, Mastrodomenico 14, Moretti 19, Lanzillotto 3, Trullo, Zansavio. All. Di Eusanio

Siem Basket Venafro: Riverol 15, Minchella 10, Tamburrini 9, Dekic 16, De Santis A. 4, De Santis R. 8, Cancelli, Capasso, Cimorelli 2, Romanelli, Cocozza, De Santis G.

Il primo atto della finale playoff del campionato di C Silver abruzzese va a Teramo Basket 1960, che sul parquet di casa esce vincitrice, affondando la Siem Basket Venafro con il punteggio finale di 84-64. Prestazione eccellente degli uomini di Coach Di Eusanio, che non lascia scampo ai gialloblu, autori invece di una performance un po’ sottotono, che non da grandi difficoltà ai biancorossi.

La formazione di Coach Valente prova a tenere botta nei primi 20 minuti di partita, cedendo poi definitivamente nell’ultima parte di match e subendo un pesante gap di -20 dagli abruzzesi, grazie anche alle ottime percentuali al tiro della serata.

I padroni di casa dimostrano fin da subito di avere una marcia in più, guidati da Capitan Palantrani, che in avvio di gioco mostra i muscoli e buca la retina con due triple consecutive che danno la carica ai biancorossi. La Siem regge bene, rispondendo ai colpi dei biancorossi con Dekic e Riverol, che tengono la partita in equilibrio. Teramo spreca qualcosa in attacco e regala a Venafro la palla del pareggio, che sfrutta bene la transizione e va a concludere al ferro con Minchella, che fa 15-15 a 4 minuti dalla fine del primo periodo. Dopo un po’ di attacchi sprecati sia da una parte che dall’altra, è Leonzio a salire in cattedra, andando a referto con una bomba che riporta gli abruzzesi in vantaggio. E’ proprio il tiro dall’arco a ledere i gialloblu, che ne subiscono altri e due in finale di periodo, portandoli sul -9 alla fine dei primi 10 minuti.

In avvio di secondo quarto, Teramo riprende da dove aveva lasciato, mettendo a segno 3 canestri consecutivi, che fanno sprofondare i molisani a -15 dopo pochi minuti. La Siem non getta la spugna e si rifà sotto: Teramo gestisce male in fase offensiva e i gialloblu ne approfittano, rispondendo con un mini parziale di 0-9, che riapre i giochi e li riporta a 6 lunghezze di distanza. Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare e allora Moretti si carica la squadra sulle spalle, difendendo a suon di canestri i suoi dal tentativo di rimonta degli avversari. E’ proprio grazie alla sua mano calda che Teramo conserva il +9 del primo quarto anche alla fine del secondo periodo, andando a segno dall’arco allo scadere di tempo.

Al rientro dagli spogliatoi, la Siem torna in campo ancora tramortita dal canestro finale di Moretti e subisce l’affondo dei padroni di casa. La cattiva gestione del gioco offensivo concede tante palle recuperate ai biancorossi, che le sfruttano con Massotti e Mastrodomenico, portandosi di nuovo sul +15. Venafro non ne ha e non riesce recuperare terreno; Teramo, invece, continua a macinare canestri, chiudendo il terzo periodo con un pesante +20.

+20 che rimarrà fino allo scadere dei 10 minuti dell’ultimo periodo di gioco, in cui gli uomini di Coach Di Eusanio sono bravi a gestire il vantaggio accumulato e fanno sua Gara 1, chiudendo il match con il punteggio di 84-64.

La Siem Basket Venafro esce sconfitta dal Palascapriano sia per merito degli avversari che per demeriti propri, consegnando il match point in mano agli abruzzesi. In settimana bisogna lavorare e riflettere sugli errori per cercare di allungare la serie.

Appuntamento fissato a mercoledì 3/05 per Gara 2 al Palapedemontana.

 

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi