C SILVER – Coach Valente si prepara al big match di domenica contro l’Atri Basket

Domenica pomeriggio andrà in scena al PalaPedemontana lo scontro al vertice tra la Siem Basket Venafro e l’Atri Basket, probabilmente la favorita per la vittoria finale. Le squadre arrivano al match con un bottino di 4 punti per parte, che vale la testa della classifica insieme alla Nova Farnese Campli, anch’essa ancora imbattuta.

Una partita che può valere molto per i venafrani, sia in termini di morale e di fiducia, sia per il proseguo del campionato, con la vittoria che significherebbe il sorpasso in classifica e il momentaneo vantaggio negli scontri diretti. Lo sa bene Coach Valente che, seppur conscio della qualità e dell’esperienza dell’organico a disposizione degli abruzzesi, non vuole farsi sfuggire l’opportunità di conquistare 2 punti così importanti come quelli di domenica, affidandosi alle grandi potenzialità e dedizione del suo roster che, nonostante qualche sbavatura, ha ampiamente dimostrato di poter dire la sua in questo campionato.

Per prepararci al meglio al big match che ci attende, abbiamo fatto qualche domanda proprio al nostro Coach:

Domenica scontro al vertice contro l’Atri Basket, sicuramente una delle squadre più quotate per la vittoria finale. Che tipo di partita c’è da aspettarsi?

“Atri è probabilmente la squadra meglio attrezzata per la vittoria finale, avendo un quintetto con molta esperienza e diversi punti nelle mani, e con un allenatore che è capace di incidere nelle partite. Questo è il primo scontro diretto della stagione; loro ne hanno già vinto uno con il Teramo Basket, quella che dovrebbe essere la terza squadra a lottare per i vertici della classifica. Non possiamo farci sfuggire l’occasione di iniziare gli scontri diretti con una vittoria, soprattutto perché giochiamo in casa.”

In queste prima fase di stagione, tra amichevoli e partite ufficiali, hai spesso posto l’accento sulla fase difensiva ancora da migliorare. Domenica incontrerete una squadra con un potenziale offensivo sicuramente di maggiore qualità, che probabilmente sarà più brava a sfruttare le sbavature difensive di questa prima fase. Come state preparando la partita? Vi state concentrando più sui meccanismi difensivi?

“Questo è un gruppo che ha una grande voglia di collaborare e di lottare su ogni pallone, lasciando il sangue in campo. Ci sono, però, ancora dei limiti tecnici individuali e di squadra che dobbiamo migliorare ma, essendo un gruppo con un’altissima allenabilità, sono sicuro che a mano a mano che andremo avanti acquisiremo maggior fiducia e riusciremo a gestire questi meccanismi difensivi in maniera migliore.”

Che valore potrebbe avere una vittoria con una squadra attrezzata come Atri?

“La vittoria con Atri avrà valore solamente se riusciremo a dimostrare la nostra solidità nel proseguo del campionato con le altre squadre del girone. Solo così potremo ambire ad arrivare fino in fondo e ad essere l’antagonista di quella che probabilmente è la squadra più attrezzata per la vittoria finale.”

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi