C SILVER – Le sensazioni di capitan Minchella dopo il primo test stagionale contro il Vasto Basket

“Se il buongiorno si vede dal mattino, questa è la strada giusta” è stato il primo commento di Capitan Minchella al termine della prima amichevole disputata ieri pomeriggio al PalaPedemontana contro il Vasto Basket. E non possiamo che essere d’accordo con lui per quello che la formazione di Coach Valente ha fatto vedere nei 40 minuti sul parquet dopo appena 2 settimane di preparazione.

Giusta intensità, ottimo ritmo, buon gioco, contro una squadra di categoria superiore, costruita per giocarsi la parte alta del campionato di C Gold abruzzese. La partita termina con un gap finale di -7 per i padroni di casa, complice un calo nel quarto finale che ha permesso agli ospiti di portarsi avanti, dopo 3 tempi di sostanziale equilibrio terminati uno in favore della squadra di Coach Tumidei e due in favore dei venafrani (21-24; 18-15; 14-13; 9-17).

Soddisfatto anche Capitan Minchella che, al di là del risultato finale, sottolinea l’ottimo approccio del gruppo:

“È un gruppo nuovo, molto giovane che sta lavorando insieme da appena due settimane. Al di là del risultato finale, sono molto contento e soddisfatto di come sia andata la partita: è stata lo specchio di questi giorni di preparazione, li stiamo affrontando con il giusto approccio e atteggiamento.”

Nonostante l’ottimo lavoro svolto in queste settimane da Coach Valente e il preparatore fisico Concetta Cotugno c’è ancora da lavorare in queste 3 settimane che precedono l’inizio del campionato, per rivedere alcuni aspetti emersi in partita e soprattutto per continuare a giocare insieme e trovare la giusta amalgama:

“La squadra è nuova e molto giovane, dobbiamo conoscerci ancora bene, dobbiamo capire il nostro ruolo nella squadra. Siamo sulla strada giusta. Francesco e Concetta sanno bene dove intervenire in settimana, ci stiamo completamente affidando a loro e si è visto.”

Già da questo primo match, è stata ben visibile la nuova filosofia di gioco impostata dalla squadra venafrana, che con un quintetto giovane e “leggero” mette in campo una pallacanestro veloce e ad alto ritmo, che ha saputo mettere in difficolta la compagine abruzzese, nonostante la differenza di categoria. Una pallacanestro molto diversa rispetto a quella della scorsa stagione, che l’intero organico sta ben assimilando con un atteggiamento molto positivo e stimolante:

“Mi ci vedo bene in questo gioco più veloce e più dinamico; so che posso dare tanto. Mi metto a completa disposizione dei ragazzi e dei Coach. Questa nuova filosofia mi stimola molto e cercherò di farmi trovare sempre pronto.”

L’ottima partenza dei gialloblu lascia sicuramente tante sensazioni positive per il proseguo della stagione; ma siamo solo all’inizio, la strada è ancora lunga ed è ancora presto per spingersi troppo oltre nelle valutazioni. Quello che certo è che il gruppo c’è e ha tanta voglia di migliorare e fare bene in questo prossimo campionato:

“Siamo solo al primo test amichevole, le sensazioni sono positive. L’obiettivo  è di provare a fare un buon campionato,  di divertici e far divertire, preferisco non spingermi oltre . La squadra ha tanta voglia di far bene e lo vedrete.”

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi