Le partite della settimana – Tre sconfitte all’esordio per l’u14

Dopo la vittoria di Maddaloni, questa settimana il campionato di C Gold è rimasto fermo per la prima sosta della stagione e riprenderà domenica prossima con un calendario davvero interessante.

Ma in casa Venafro, partite se ne sono giocate comunque. Domenica scorsa è iniziato il campionato u14, che vede i nostri ragazzi, reduci dalle due vittorie degli anni passati, affrontare i pari età delle società di tutta la regione. Nell’intervista al coach Tonino Bernardo, vi avevamo presentato il campionato e i nuovi obiettivi delle squadre del settore giovanile.
Vediamo ora, nel dettaglio, come è stato l’inizio di stagione per la nostra u14, che ha disputato ben tre partite questa settimana.

.

CESTISTICA CAMPOBASSO – BASKET VENAFRO 83-40

Domenica 27, al Vazzieri di Campobasso, è andata di scena la prima partita stagionale dell’u14.
Proprio al Vazzieri, dove lo scorso anno i ragazzi di coach Bernardo hanno conquistato il secondo titolo regionale. L’esordio non è stato dei migliori e il punteggio finale sul tabellone lo conferma: senza Carciglio, fermo per i residui di un infortunio, i venafrani hanno faticato soprattutto in fase difensiva, contro una squadra che ha saputo mandare a bersaglio la maggior parte degli elementi del roster.
La nota positiva è che coach Bernardo è riuscito a mandare in campo tutti, sacrificando il gap finale ma dando la possibilità a chi lo scorso anno ha giocato poco di ritagliarsi più spazio in campo.

.

BASKET VENAFRO – AIRINO TERMOLI 43-47

Resta certamente un po’ d’amaro in bocca, invece, per la sconfitta casalinga contro l’Airino Termoli.
I venafrani hanno condotto il match per più di due quarti, riuscendo a tenere a distanza gli avversari. Ma i ragazzi di coach Coppola sono riusciti a rientrare nel finale, infiammando la partita negli ultimi minuti. Alla fine, è stata una questione di nervi e di voglia. I termolesi, galvanizzati dalla rimonta, hanno avuto più mordente e l’hanno portata a casa con merito.

.

YOUNG TERMOLI – BASKET VENAFRO 80-60

Un altro parziale decisamente negativo quello subito a Termoli con l’altra adriatica del campionato, la Pallacanestro Young.
La partita si è subito messa male per i venafrani, che hanno chiuso il primo periodo con uno svantaggio di ben 23 punti. Troppi da recuperare. Nel terzo quarto si è vista una buona prestazione, tant’è che il mini-parziale segnava 3-14 per la squadra ospite, ma gli oltre trenta punti di scarto erano obiettivamente difficili da recuperare.
Lo scatto d’orgoglio del finale (il secondo tempo è finito 21-44) lascia ben sperare per il futuro, ma intanto la situazione classifica è ancora ferma: 0 punti in tre gare.

.

C’è tempo per recuperare. L’inizio di stagione non ci ha mai visti protagonisti, ma continuando a lavorare la squadra potrà trovare maggiore equilibrio e maggiori certezze per le prossime gare.

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi