PROMOZIONE – I venafrani archiviano gara 1

BASKET VENAFRO: Capocci 4, Romanelli 15, Bandera M, Carcillo 19, Casapenta 20, Santoro 8, Bandera V 6, De Santis 7, Coppola 7, Inforzato.

.

ACCADEMIA ISERNIA: Esposito L 1, Dentico 14, Zhgenti 8, Caruso ne, Mainella 6, Paravati 2, Di Ruocco 8, Ferritti 9, Esposito A 3, Perrella 2, Mele.
.
Gara 1 dei quarti di finale del campionato di Promozione va alla Basket Venafro, che porta a casa il risultato senza troppi sforzi. Difronte, la settima in classifica Accademia Isernia, il fanalino di coda del campionato alla guida di coach Boianelli.
I padroni di casa si impongono sin da subito: 10-0 per inaugurare il match e poi lo stacco che porta al +20 al suono della prima sirena (25-5).
Nel secondo quarto gli isernini mettono a segno 10 punti nei primi cinque minuti, abbozzando un tentativo di rientro che però si infrange con la miccia Casapenta: 7 punti in pochi secondi che azzerano il parziale ospite. La bomba allo scadere di Zhgenti chiude il primo tempo sul 39-24.
Nella ripresa l’Accademia riesce a portarsi sul -12 con il tiro dall’arco di Ferritti, poi prevale la squadra di casa – con tre elementi che chiudono in doppia cifra (Casapenta top scorer a 20, Carcillo 19 e Romanelli 15) e quasi tutti a referto – che a cinque minuti dalla fine raggiunge il +30.
La partita termina 86-35, ma la serie non è ancora chiusa. Martedì prossimo, a Isernia, i venafrani potranno passare in semifinale vincendo gara 2, oppure rimandare l’esito della serie a gara 3.

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi