C Silver – Grande prova di forza dei venafrani contro Mugnano

BASKET VENAFRO: Tomasiello 12, Liburdi 22, Capocci, Santoro, Minchella 21, Cocozza, Romanelli 1, De Santis 9, Carcillo 1, Capocci 1, Montanaro 2, Casapenta 3.
MUGNANO BASKET: Cullia 12, Cotena 8, Sarnataro, Pascarelli 2, Grillo, Montanino ne, Grillo G ne, Tito ne, Tavassi 7, Civita 4, De Gregorio 6
.
Grande prova di forza ieri per i ragazzi di coach Valente, che si impongono 72-39 sul parquet di casa battendo una delle dirette concorrenti per la sfida all’ottavo posto.
Mugnano spara le cartucce migliori nella prima fase di gioco, gelando il pubblico venafrano con un parziale iniziale di 10-0 che costringe coach Valente al timeout dopo appena tre minuti di gioco. Il primo canestro dei padroni di casa, spinti subito alla rincorsa per recuperare lo svantaggio in doppia cifra, lo serve Carcillo per Liburdi dopo quattro minuti abbondanti di partita. Ma il pareggio lo si raggiunge nel secondo periodo con la tripla di Tomasiello (18-18), che però non segna ancora la definitiva rimonta gialloblù. A due minuti dalla fine del primo tempo, Liburdi piazza il canestro del sorpasso (30-29), ma al riposo lungo il vantaggio dei venafrani non è ancora rassicurante (36-29).
È nel secondo tempo che i padroni di casa suonano la carica, quella della vittoria. Le triple di Tomasiello e Casapenta aumentano il gap con i campani, che negli ultimi venti minuti riescono a totalizzare solo 10 punti totali. Se da un lato si spegne la vena realizzativa di Mugnano, dall’altra si accende quella dei molisani: Tomasiello sale in cattedra e dà inizio allo show, De Santis colleziona stoppate ed esalta il pubblico con la schiacciata del +30, ma la vera vittoria è quella di un gruppo che quando sfrutta tutte le proprie potenzialità può fare davvero male. Dopo essersi imposti con un così largo vantaggio contro Mugnano, ci si aspetta una prestazione altrettanto significativa domenica prossima a Curti. La vittoria di Nocera su Portici rimette tutto in discussione e a due giornate dalla fine della regular season la griglia Playoff è ancora tutta da decidere.

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi