Che Dynamic! I gialloblù dilagano anche con Scauri

DYNAMIC VENAFRO: Pirozzi, Bandera, Hassan 17, Rossi 10, Carcillo, Rinaldi 7, Gueye 4, Pagano 3, Minchella 4, Laguzzi 8, Tamburrini 22.

BASKET SCAURI: Longobardi 19, Serino 14, Giammò 5, Provenzani 8, Manzo 5, Richotti 6, Marzullo, Giannetti ne, Varga ne, Zolezzi 2, Casoni 3.

 

Il tris di vittorie per la Al Discount Venafro arriva in casa, con quello stesso Basket Scauri con cui, nel girone di andata, la formazione gialloblù aveva conquistato i primi due punti in classifica. Dopo i successi di Cagliari e Battipaglia, la Dynamic conferma il momento positivo con una prestazione di alto livello, che ha tracciato sin da subito un solco profondo tra le squadre in campo.
Se si eccettua il break iniziale di 5-0 con cui Longobardi e Richotti hanno provato a portare in vantaggio i laziali, la partita è stata ampiamente dominata dagli uomini di coach Mascio, sempre avanti e mai in difficoltà per tutta la durata della gara.
Ventisette sono i punti di massimo vantaggio con cui i venafrani hanno inaugurato il garbage time già a metà del terzo quarto. Ventisette punti che raccontano di una squadra che, con il rinforzo di Hassan, ha trovato la giusta alchimia e la formula vincente per arrivare ad ottenere il massimo risultato da tutte le situazioni.
I numeri parlano di un 45% dei tiri realizzati dal campo, con 8 giocatori a referto, di cui tre in doppia cifra (Tamburrini 22, Rossi 10, Hassan 17), e ampio spazio riservato anche agli under, che si sono alternati a più riprese sul cubo del cambio.
L’inversione di rotta c’è stata, ora bisognerà dare continuità alle ottime prestazioni delle ultime settimane, a partire dal derby infrasettimanale che potrà consentire alla Dynamic di agguantare Cagliari e puntare alla zona franca, attualmente a quota 18 punti.
Dopo Isernia, momentaneamente fanalino di coda del girone, appuntamenti più impegnativi attendono coach Mascio e i suoi, che dovranno dare prova di grande continuità per confermare il lavoro finora svolto e proiettarsi verso una salvezza che oggi sembra più vicina.

Attachment

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi