La Munchies vola al terzo posto

Campionato regionale di Promozione

Munchies Basket Venafro – Basket Bojano

65-47

MUNCHIES BASKET VENAFRO: Valente 20, Cosenza 6, Mascio 3, Russo 17, Zullo 3, Minchella, Migliarino 6, Zeoli, Crisci 10.

BASKET BOJANO: Carnavale, Spina 20, Forte 2, Scopinaro 8, Di Carlo 11, Guerrera 6, Gianfrancesco, Amatuzio, Risi.

 

Con la vittoria di ieri sera sul Basket Bojano, la Munchies Basket Venafro si arrocca al terzo posto in classifica nel campionato di Promozione, conquistando la sesta vittoria stagionale.

I venafrani, guidati da un ispirato capitan Russo e da un indomabile Valente, partono con la marcia giusta.
Il match si inserisce a pieno titolo nella lotta per i primi gradini della classifica, per cui nessuna delle due formazioni vuole lasciare punti per strada.
Il 2/2 alla lunetta di Valente alza il sipario su un confronto molto acceso.
Spina, per gli ospiti, risponde subito con il tiro dall’arco dei tre punti, l’asso nella manica del capitano boianese.
Per i padroni di casa però, anche capitan Russo sembra entrare subito in serata. Allo scadere dei quaranta minuti, il suo bottino personale conta un 5/7 dai 3 punti, per un totale di 17 punti messi a referto.

La carica agonistica è di quelle da sfida al vertice, e lo testimoniano i numerosi falli di cui si sovraccaricano le due squadre (ogni frazione di gioco si conclude con entrambe le formazioni in bonus). I punti dalla linea della carità tengono in partita i viaggianti, che, a difesa schierata, sembrano incontrare più di una difficoltà.

Nel secondo quarto, i venafrani si riportano avanti senza lasciare spazio di manovra agli avversari, aggiudicandosi un parziale di 6-0 con Cosenza e con i liberi di Crisci (4/4).
Spina prova a riscuotere i suoi con una bomba dalla lunga distanza, ma Valente risponde per le rime: tripla a segno e 2/2 ai liberi nell’azione successiva.

Spina continua a tirare, e lo fa con ottimi risultati (11 punti solo nel secondo quarto), ma la ripresa gambizza definitivamente i viaggianti.
Valente sembra inarrestabile, Russo continua ad alimentare la striscia positiva e Crisci e Migliarino dominano il pitturato.
Mascio è costretto ad uscire per un problema fisico, ma l’inerzia della partita non cambia.

Zullo e Cosenza contribuiscono ad aumentare il gap tra le due formazioni e, benché l’ultimo periodo sia il più fruttuoso per i boianesi dal punto di vista dei canestri messi a segno (15 punti dalle mani di 5 giocatori diversi), il gong tuona sul +18 per i padroni di casa.

Una bella partita nel complesso, con percentuali piuttosto alte soprattutto dall’arco dei tre punti (8 triple, tutte dalle mani di Russo e Valente), ma in cui la determinazione e la fermezza sono state le armi vincenti nelle mani dei padroni di casa.

Terzo posto meritato dunque, per la Munchies Venafro, che, tra le mura di casa, allunga la striscia positiva e resta al momento imbattuta.

Ufficio stampa Basket Venafro

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi