Under 19, buona la prima!

Campionato Under 19

1ᵃ giornata di andata

BOJANO BASKET –  BASKET VENAFRO 41/90

Parziali 11/31 – 29/52 – 31/79

 

Bojano Basket: Fummo 7; Laurenti, Malatesta 2; Migliori 4; Monaco 2; Perrella 6; Rufo 14; Venditti; Viele 6. Allenatore Faustoferri

BASKET VENAFRO:  Di Lauro 15; Petrecca 19; Mastrantuono 16; Pitocco; Potena 15; Cotugno 8; Bandera 7; Neve 4; Cancelli 4; Gianfrancesco 2. Allenatore Boianelli V.

Note:

Arbitro:  Barbiero, Mandato

 

U19Se avesse assistito a questa nostra trasferta un regista cinematografico, alla fine avrebbe urlato: “Buona la prima!”.

In effetti c’è solo da lodare questi ragazzi che hanno tenuto il campo nel migliore dei modi, sempre ben coadiuvati dai loro coach Boianelli-Valente. Il risultato poi la dice tutta ed i commenti non possono essere altro che positivi.

Una partita senza storia fin dalle prime battute con il trio Potena-Di Lauro-Petrecca che fanno subito la differenza e che solcano, insieme a Mastrantuono, un divario diventato dopo poco incolmabile per i ragazzi matesini.

Primo quarto che si chiude con un netto 11/31!

Nel secondo quarto, due triple dell’ottimo Rufo per i locali mettono paura ai nostri, ma fra le nostre file c’è un Petrecca strepitoso, tra l’altro top player della serata, che ha i polpastrelli caldi, centra il canestro da ogni punto del campo. E’ un quarto in cui i ragazzi di Bojano cercano e sviluppano un buon gioco e riescono a tenere il divario, perdendolo di poco.

Il primo tempo si chiude sul 29/52.

Non si capisce cosa sia successo negli spogliatoi dei ragazzi locali perché quello che di buono avevano fatto vedere  in precedenza, nel terzo quarto, sembra un lo abbiano dimenticato. E’ entrata sul parquet un’altra squadra, solo per dare un idea, riusciranno ad andare a referto, in questo periodo, solo una volta con Fummo, mentre fra le nostre fila  i ragazzi restano concentrati e colpiscono l’avversario da ogni punto.  A parte i già citati protagonisti della serata, Potena-Di Lauro-Petrecca, bisogna lodare e citare un Neve che seppur alle prime armi non è affatto timido quando gli capita l’occasione ed ancora il play Cancelli, che pur segnando poco ma fa girare la squadra e delizia con degli assist precisi, un Cotugno sempre pronto sotto canestro, Bandera lo definiremmo “il furetto” del pitturato ed un De Angelis che fa la sua buona prova in difesa.

Un terzo quarto quindi senza storia, nettamente vinto dai nostri, con un parziale di 27 a 2!

Il risultato è segnato, siamo sul 31 a 79, quindi e aggiungeremo giustamente, i nostri coach danno spazio a tutta la panchina, fanno giocare e provano diversi quintetti.

Nell’ultimo quarto si mette in mostra sempre Rufo per i matesini, l’unico della propria compagine ad andare in doppia cifra, mentre per i nostri da citare  Mastrantuono che segna otto punti, metà di quelli a referto per lui. Mastrantuono è un lungo dalle forti possibilità di crescita e di miglioramento, secondo miglior realizzatore della serata.

La partita si conclude con la netta e convincente vittoria dei nostri ragazzi che tornano a casa con un referto rosa che riporta il risultato conclusivo: Bojano Basket 41- Basket Venafro 90.

L.C.

Ufficio stampa Basket Venafro

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi